,

Michael J. Fox “No Time Like the Future: An Optimist Considers Mortality” signed book libro autografato

Availability:

1 disponibili


Le copie autentiche del libro hanno all’interno la pagina con scritto “SIGNED BY MICHAEL J. FOX” e la firma del mitico attore.

Dona 249

1 disponibili

Con questo articolo ottieni 249 Points!

‘The book is great: moving but also properly funny.’ Hadley Freeman, The Guardian ‘A memoir with an unusual sense of purpose. . . pithy, highly readable’ The Times The entire world knows Michael J. Fox as Marty McFly, the teenage sidekick of Doc Brown in Back to the Future. His two previous bestselling memoirs, Lucky Man and Always Looking Up, dealt with how he came to terms with the illness, all the while exhibiting his iconic optimism. In No Time Like the Future: An Optimist Considers Mortality, Michael shares personal stories and observations about illness and health, ageing, the strength of family and friends, and how our perceptions about time affect the way we approach mortality. Thoughtful and moving, but with Fox’s trademark sense of humour, his book provides a vehicle for reflection about our lives, our loves, and our losses. Running through the narrative is the drama of the medical madness Fox recently experienced, that included his daily negotiations with the Parkinson’s disease he’s had since 1991, and a spinal cord issue that necessitated immediate surgery. His challenge to learn how to walk again, only to suffer a devastating fall, nearly caused him to ditch his trademark optimism and “get out of the lemonade business altogether.” Does he make it all of the way back?

Michael J. Fox, pseudonimo di Michael Andrew Fox (Edmonton, 9 giugno 1961), è un attore, produttore cinematografico e attivista canadese naturalizzato statunitense. È famoso soprattutto per l’interpretazione di Marty McFly, protagonista della trilogia di Ritorno al futuro, di Alex P. Keaton nella sitcom Casa Keaton e di Michael Flaherty nella serie televisiva Spin City, grazie ai quali vinse complessivamente quattro Golden Globe, due Screen Actors Guild Awards e cinque Emmy Awards.

Nel 1991, all’età di 30 anni, gli fu diagnosticata una grave forma di malattia di Parkinson giovanile, notizia questa che avrebbe reso pubblica sette anni più tardi, nel 1998. Ciò lo obbligò a ritirarsi quasi del tutto dalle scene dal 2000, ma gli consentì anche di lottare in prima fila per la ricerca sperimentale sulle cellule staminali. Per tale impegno, che lo ha portato anche a istituire la Fondazione Michael J. Fox, il 5 marzo 2010 l’Istituto Karolinska gli ha conferito una laurea honoris causa. Nel 2013 ritorna a interpretare un ruolo da protagonista nella sitcom The Michael J. Fox Show.

Cinema

  • Follia di mezzanotte (Midnight Madness), regia di Michael Nankin e David Wechter (1980)
  • Classe 1984 (Class of 1984), regia di Mark L. Lester (1982)
  • Guerra dei colori (Poison ivy), regia Larry Elikann (1985)
  • Voglia di vincere (Teen Wolf), regia di Rod Daniel (1985)
  • Ritorno al futuro (Back to the Future), regia di Robert Zemeckis (1985)
  • The Iceman Hummeth, regia di Michael J. Fox (1986) – corto realizzato per il Late Show with David Letterman
  • La luce del giorno (Light of Day), regia di Paul Schrader (1987)
  • Il segreto del mio successo (The Secret of My Success), regia di Herbert Ross (1987)
  • Le mille luci di New York (Bright Lights, Big City), regia di James Bridges (1988)
  • Vittime di guerra (Casualties of War), regia di Brian De Palma (1989)
  • Ritorno al futuro – Parte II (Back to the Future Part II), regia di Robert Zemeckis (1989)
  • Ritorno al futuro – Parte III (Back to the Future Part III), regia di Robert Zemeckis (1990)
  • Doc Hollywood – Dottore in carriera (Doc Hollywood), regia di Michael Caton-Jones (1991)
  • Insieme per forza (The Hard Way), regia di John Badham (1991)
  • Amore con interessi (For Love or Money), regia di Barry Sonnenfeld (1993)
  • Cercasi superstar (Life with Mikey), regia di James Lapine (1993)
  • Il grande fiume del Nord (Where the Rivers Flow North), regia di Jay Craven (1993)
  • Caro zio Joe (Greedy), regia di Jonathan Lynn (1994)
  • Blue in the Face, regia di Paul Auster e Wayne Wang (1995)
  • Coldblooded, regia di Wallace Wolodarsky (1995)
  • Il presidente – Una storia d’amore (The American President), regia di Rob Reiner (1995)
  • Sospesi nel tempo (The Frighteners), regia di Peter Jackson (1996)
  • Mars Attacks!, regia di Tim Burton (1996)
  • Interstate 60, regia di Bob Gale (2002) – cameo
  • Drew: The Man Behind the Poster, regia di Eric Sharkey – documentario (2013)
  • Annie – La felicità è contagiosa (Annie), regia di Will Gluck (2014) – cameo non accreditato
  • Back in Time – documentario (2015)
  • See You Yesterday, regia di Stefon Bristol (2019) – cameo

Televisione

  • Leo and Me – serie TV (1976)
  • Lou Grant – serie TV, episodio 3×13 (1979)
  • Letters from Frank, regia di Edward Parone (1979)
  • Palmerstown, U.S.A. – serie TV, 11 episodi (1980-1981)
  • Casa Keaton (Family Ties) – serie TV, 176 episodi (1982-1989)
  • Un liceo tutto matto (High School U.S.A.) – film TV (1983)[11]
  • Giudice di notte (Night Court) – serie TV, episodio 1×02 (1984)
  • Poison Ivy, regia di Larry Elikann – film TV (1985)
  • Family Ties Vacation, regia di Will Mackenzie – film TV (1985)
  • I racconti della cripta (Tales from the Crypt) – serie TV, episodio 3×01 (1991)
  • Don’t Drink the Water, regia di Woody Allen – film TV (1994)
  • Spin City – serie TV, 103 episodi (1996-2001)
  • Scrubs – Medici ai primi ferri (Scrubs) – serie TV, episodi 3×12-3×13 (2004)
  • Boston Legal – serie TV, 6 episodi (2006)
  • Rescue Me – serie TV, 5 episodi (2009)
  • The Good Wife – serie TV, 26 episodi (2010-2016)
  • Curb Your Enthusiasm – serie TV, episodio 8×10 (2011)
  • The Michael J. Fox Show – serie TV, 22 episodi (2013-2014)
  • Designated Survivor – serie TV, 5 episodi (2018)
  • The Good Fight – serie TV (2020)

Doppiatore

  • In fuga a quattro zampe (Homeward Bound: The Incredible Journey), regia di Duwayne Dunham (1993)
  • Quattro zampe a San Francisco (Homeward Bound II: Lost in San Francisco), regia di David R. Ellis (1996)
  • Stuart Little – Un topolino in gamba (Stuart Little), regia di Rob Minkoff (1999)
  • Atlantis – L’impero perduto (Atlantis: The Lost Empire), regia di Gary Trousdale e Kirk Wise (2001)
  • Stuart Little 2, regia di Rob Minkoff (2002)
  • Clone High – serie TV, episodio 1×01 (2002)
  • Stuart Little 3 – Un topolino nella foresta (Stuart Little 3: Call of the Wild), regia di Audu Paden (2006)
  • The Magic 7, regia di Roger Holzberg – film TV (2009)
  • Phineas e Ferb – serie TV, episodio 3×13 (2011)
  • A.R.C.H.I.E. – Un robot a quattro zampe (A.R.C.H.I.E.), regia Robin Dunne (2016)
  • A.R.C.H.I.E. 2, regia Robin Dunne (2018)
Peso 1 kg
Dimensioni 30 × 25 × 5 cm

SHOPPING CART

close

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con L'Alchimista. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi