La rissa del cantiere di Georges Rouault – Stampa Offset Limited Edition

Dona 75

Georges Rouault (1871-1958) (dopo)
Edizioni Seat Portfolio, edizione limitata 543/300
Anno 1988
Stampa offset
Dimensioni 55x40cm
Firma stampata

Note:
Ogni stampa è protetta da carta feltro trasparente.
Le stampe facevano parte del Portfolio n°543.
Sul retro di ogni tavola è stato apposto un ologramma anticontraffazione.
Le stampe presentano lievissime imperfezioni dovute al tempo, che non pregiudicano il valore delle stesse.
Per ovvi motivi i colori a video, differiscono leggermente dai cromatismi dal vivo.

 

Solo 1 pezzi disponibili

Con questo articolo ottieni 75 Points!

Descrizione

Georges Rouault stampa offset originale edizione limitata 543/300

Il pittore parigino Georges Rouault (1871-1958) è stato uno dei più rappresentativi esponenti del gruppo dei Fauves in Francia, durante l’Espressionismo.
Nel 1891 entrò all’École des Beaux-Arts di Parigi dove divenne l’allievo prediletto di Gustave Moreau. Nel 1898, alla morte di Moreau, venne nominato conservatore del Museo Moreau di Parigi.
All’École conobbe e divenne amico di Henri Matisse, Albert Marquet, Henri Manguin e Charles Camoin.
Nel 1910 Rouault tenne la sua prima mostra personale alla galleria Druet, dove presentò un gran numero di dipinti e ceramiche che lo posero come uno dei precursori dell’espressionismo.
Dal 1917 Rouault si dedicò alle stampe, continuando a cercare ispirazione nei soggetti sacri, soprattutto nel tema della passione di Cristo: il volto di Cristo e il pianto delle donne ai piedi della croce sono il simbolo della presenza del dolore nel mondo, illuminato però dalla fede nella resurrezione.
A partire dal 1930 cominciò a esporre anche all’estero e si fece apprezzare principalmente a Londra, New York e Chicago. In questi anni la tensione drammatica si allentò a favore di un maggiore equilibrio formale. Oltre alla pittura, continuò a dedicarsi con passione all’incisione e lavorò alla sua opera grafica più impegnativa, il ciclo Miserere, pubblicato nel 1948.
Rouault morì a Parigi il 13 febbraio 1958.
Rouault viene citato da Leonardo Sciascia nel romanzo Todo modo.
Nel 2015 a Milano presso il Castello Sforzesco è stat allestita una mostra nelle Sale Viscontee.
La rassegna, ha presentato 160 opere grafiche di Georges Rouault dalla Collezione Tavola, universalmente ritenuta la raccolta più completa e di maggior pregio dell’opera grafica di Rouault, è fu curata dal professor Paolo Bellini.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.500 kg
Dimensioni 80 × 60 × 3 cm