Judi Dench “M from 007 James Bond saga” – hand signed photo 21x29cm foto autografata (Copia)

Dona 69

Solo 1 pezzi disponibili

Con questo articolo ottieni 69 Points!
Categoria:

Descrizione

Dame Judith Olivia Dench (York, 9 dicembre 1934) è un’attrice britannica.

È riconosciuta come una delle più significative interpreti del teatro inglese. Ha ottenuto la fama internazionale per il ruolo di M nella serie di film di James Bond da GoldenEye (1995), fino alla sua ultima apparizione della saga in Spectre (2015). Nel 1998 ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione nel film La mia regina e nel 1999 ha vinto l’Oscar alla miglior attrice non protagonista per Shakespeare in Love. I suoi altri ruoli per cui è stata candidata sono in Chocolat (2000), Iris – Un amore vero (2001), Lady Henderson presenta (2005), Diario di uno scandalo (2006), e Philomena (2013).

La Dench ha ricevuto molte candidature per la sua recitazione in teatro, cinema e televisione; I suoi riconoscimenti includono anche ben 11 Premi BAFTA, 8 Olivier Awards, 2 Screen Actors Guild Awards, 2 Golden Globe e un Tony Award. Nel giugno 2011, ha ricevuto una borsa di studio dalla British Film Institute (BFI). È anche un membro della Royal Society of Arts (FRSA).

FILM

  • Il terzo segreto (The Third Secret), regia di Charles Crichton (1964)
  • Alle 4 del mattino, due uomini… due donne (Four in the Morning), regia di Anthony Simmons (1965)
  • Sherlock Holmes: notti di terrore (A Study in Terror), regia di James Hill (1965)
  • He Who Rides a Tiger, regia di Charles Crichton (1965)
  • A Midsummer Night’s Dream, regia di Peter Hall (1968)
  • Luther, regia di Guy Green (1974)
  • Il fantino deve morire (Dead Cert), regia di Tony Richardson (1974)
  • Il mistero di Wetherby (Wetherby), regia di David Hare (1985)
  • Camera con vista (A Room with a View), regia di James Ivory (1985)
  • 84 Charing Cross Road, regia di David Hugh Jones (1987)
  • Il matrimonio di Lady Brenda (A Handful of Dust), regia di Charles Sturridge (1988)
  • Enrico V (Henry V), regia di Kenneth Branagh (1989)
  • Jack & Sarah, regia di Tim Sullivan (1995)
  • GoldenEye, regia di Martin Campbell (1995)
  • Hamlet, regia di Kenneth Branagh (1996) – cameo
  • La mia regina (Mrs Brown), regia di John Madden (1997)
  • Il domani non muore mai (Tomorrow Never Dies), regia di Roger Spottiswoode (1997)
  • Shakespeare in Love, regia di John Madden (1998)
  • Un tè con Mussolini (Tea with Mussolini), regia di Franco Zeffirelli (1999)
  • Il mondo non basta (The World Is Not Enough), regia di Michael Apted (1999)
  • Chocolat, regia di Lasse Hallström (2000)
  • Iris – Un amore vero (Iris), regia di Richard Eyre (2001)
  • The Shipping News – Ombre dal profondo (The Shipping News), regia di Lasse Hallström (2001)
  • L’importanza di chiamarsi Ernest (The Importance of Being Earnest), regia di Oliver Parker (2002)
  • La morte può attendere (Die Another Day), regia di Lee Tamahori (2002)
  • The Chronicles of Riddick, regia di David Twohy (2004)
  • Ladies in Lavender, regia di Charles Dance (2004)
  • Orgoglio e pregiudizio (Pride & Prejudice), regia di Joe Wright (2005)
  • Lady Henderson presenta (Mrs Henderson Presents), regia di Stephen Frears (2005)
  • Casino Royale, regia di Martin Campbell (2006)
  • Diario di uno scandalo (Notes on a Scandal), regia di Richard Eyre (2006)
  • Quantum of Solace, regia di Marc Forster (2008)
  • Rage, regia di Sally Potter (2009)
  • Nine, regia di Rob Marshall (2009)
  • Jane Eyre, regia di Cary Fukunaga (2011)
  • Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare (Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides), regia di Rob Marshall (2011) – cameo
  • Marilyn (My Week with Marilyn), regia di Simon Curtis (2011)
  • J. Edgar, regia di Clint Eastwood (2011)
  • Friend Request Pending, regia di Chris Foggin – cortometraggio (2012)
  • Marigold Hotel (The Best Exotic Marigold Hotel), regia di John Madden (2012)
  • Skyfall, regia di Sam Mendes (2012)
  • Stars in Shorts, di registi vari (2012)
  • Philomena, regia di Stephen Frears (2013)
  • Ritorno al Marigold Hotel (The Second Best Exotic Marigold Hotel), regia di John Madden (2015)
  • Spectre, regia di Sam Mendes (2015) – cameo
  • Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children), regia di Tim Burton (2016)
  • La ragazza dei tulipani (Tulip Fever), regia di Justin Chadwick (2017)
  • Vittoria e Abdul (Victoria and Abdul), regia di Stephen Frears (2017)
  • Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express), regia di Kenneth Branagh (2017)
  • Un tè con le regine – Quattro attrici si raccontano (Nothing Like a Dame), regia di Roger Michell – documentario (2018)
  • Casa Shakespeare (All Is True), regia di Kenneth Branagh (2018)
  • Red Joan, regia di Trevor Nunn (2018)
  • Cats, regia di Tom Hooper (2019)
  • Sei minuti a mezzanotte (Six Minutes to Midnight), regia di Andy Goddard (2020)
  • Artemis Fowl, regia di Kenneth Branagh (2020)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.400 kg
Dimensioni 30 × 25 × 3 cm